htc one teardown

HTC One smontato da iFixit: attenti a non romperlo, potrebbe costarvi caro!

Nicola Ligas -

Se siete nostri assidui lettori, una volta o l’altra avrete senz’altro sentito nominare il termine iFixit: si tratta di un ben noto portale dedito, come suggerisce l’immagine qui sopra, al teardown, ovvero al disassemblaggio, pezzo per pezzo, di tutti quegli smartphone (e non solo loro) che a noi costano un mezzo stipendio per essere montati e acquistati. Non si tratta però di un puro “esercizio di stile” come molti drop test: in questo modo è possibile intanto scoprire se l’interno del telefono celi qualcosa di particolare, osservando anche il produttore di ogni componente, e secondariamente viene emesso un verdetto sul “grado di riparabilità” del dispositivo.E nel caso di HTC One il giudizio non è molto rassicurante.

Il punteggio finale è infatti di 1 su 10, il più basso che possa essere dato, segno che se il vostro smartphone dovesse subire qualche danno, è meglio che non proviate a fare assolutamente nulla da soli ma lo portiate in un centro assistenza, o potreste solo peggiorare le cose.

Il corpo unibody in alluminio è infatti così resistente che è praticamente impossibile aprire il dispositivo senza danneggiarlo, il che diventa un problema nel caso di rottura dello schermo, che necessita la rimozione della cover per essere sostituito. Anche il rivestimento interno in rame, che aiuta ottimamente a dissipare il calore, è piuttosto difficile da rimettere in posizione una volta smontato.

Valutate insomma l’acquisto di una cover protettiva se siete soliti far cadere di tasca il vostro smartphone: potrebbe essere un vero investimento in questo caso.

Se volete spulciare tutto il teardown lo trovate sul link alla fonte, ma ve lo riproponiamo anche in forma di slide subito dopo lo stacco.

Via: ViaFonte: Fonte
HTC One

HTC One

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
iFixit