Screenshot_2013-03-27-07-53-42

Troviamo tutte le app che abbiamo acquistato con My Purchases

Nicola Ligas

Se anche voi appartenete alla folta schiera di coloro che pretendono che Google reinserisca la sezione per le app acquistate nel Play Store, sappiate che c’è già un palliativo che potrebbe aiutarvi nell’attesa che a Mountain View tornino sui propri passi: My Purchases.

Si tratta di un’app non affiliata con Google e quindi separata dal Play Store, che in pratica mostra un elenco di tutto ciò che abbiate mai acquistato sul market di Android. Potete filtrare il contenuto eliminando dalla lista eventuali rimborsi, ma c’è comunque un difetto: My Purchases a quanto pare non distingue bene le applicazioni acquistate da store di terze parti, e così ci siamo trovati in elenco anche delle app prese su Amazon, che ovviamente necessitano la presenza dell’App-Shop per essere installate.

Per il resto il funzionamento è semplice (ma non esente da occasionali crash) e intuitivo: scegliete l’account da utilizzare, consentite l’accesso allo store, e in pochi secondi avrete il vostro elenco; tappando su un’app sarete rimandati al Play Store e la potrete installare sul vostro dispositivo. Semplice, veloce: tutto questo un tempo lo si faceva direttamente dal market ufficiale, oggi non più. Della serie: come complicare una cosa semplice!

Get it on Google Play

Via: Via