motorola-x-phone1

Ancora su X Phone: display da 4,8”, Snapdragon 800 e lancio a novembre

Nicola Ligas -

X Phone di Motorola è il Paradiso per ogni amante dei pettegolezzi: un telefono fantomatico a tratti mistico, ideale per far galoppare le fantasie più selvagge, nelle quali Google prende letteralmente le redini di Android con un modello mai visto prima. Non avendo poi alcuna indicazione affidabile in merito all’hardware che le compone, ogni ipotesi è (non-) valida come un’altra, tant’è che frequentemente si contraddicono a vicenda. Tutta questa premessa poteva essere sintetizzata con: “quanto state per leggere non è minimamente verificato, prendetelo col legittimo beneficio del dubbio”

Un informatore anonimo riporta infatti che lo schermo dello smartphone sarà da “soli” 4,8 pollici, curiosamente protetto da quel sapphire glass del quale abbiamo parlato appena pochi giorni fa (che coincidenza!) e che dovrebbe essere tre volte più resistente del Gorilla Glass. Gli angoli saranno rinforzati con un materiale di gomma, mentre la cover posteriore sarà in fibra di carbonio. Ad alimentarlo troveremo niente meno che lo Snapdragon 800 quad-core a 2 GHz (ma in teoria il processore di Qualcomm potrebbe girare anche a clock superiore, il che rende sospetta questa frequenza), coadiuvato da una batteria da ben 4.000 mAh. Dulcis in fundo: lo smartphone sarebbe anche resistente all’acqua, altra caratteristica un po’ insolita, e sarà lanciato il prossimo novembre, come del resto la presenza dello Snapdragon 800, non ancora disponibile, lasciava già intuire.

Prove a sostegno di tutto ciò? La vostra personale fede. Prove che confutino tutto ciò? La vostra personale miscredenza. Come avrete ormai capito, X Phone è sempre più qualcosa di “mistico”, almeno per i “cultisti” del robottino.

Fonte: Fonte