superbeam5

SuperBeam si aggiorna con supporto QR code e Wi-Fi Direct

Nicola Randone

superbeam

Qualche tempo fa abbiamo segnalato su queste pagine SuperBeam, un’applicazione sviluppata dall’utente XDA majedev rivelatasi un’interessante alternativa al nativo Android Beam per il trasferimento dei file via Wi-Fi con autenticazione tramite NFC.

Ieri SuperBeam ha ricevuto un interessante aggiornamento che integra una nuova funzionalità di autenticazione tramite QR Code supportata dalla tecnologia Wi-Fi Direct per quel che riguarda il trasferimento dei file che, nei dispositivi che la supportano, non richiede più la connessione ad una rete Wi-Fi esistente nè la creazione di un hotspot.

Riguardo l’autenticazione, oltre a poter utilizzare ancora il chip NFC, gli utenti di SuperBeam potranno avvalersi anche del QR Code per il “pairing” tra dispositivi. Una volta generato il codice, il ricevente potrà utilizzare lo scanner integrato per decodificarlo e procedere così all’autenticazione dell’altro dispositivo.

Oltre alla modalità Wi-Fi Direct, SuperBeam continua a supportare il trasferimento tramite le comuni reti Wi-Fi a cui, naturalmente, entrambi i dispositivi devono essere collegati per poter effettuare il pairing e procedere col trasferimento.

L’applicazione è disponibile gratuitamente sul Google Play Store. Chi vuole saperne di più o ci tiene a seguire gli aggiornamenti sullo sviluppo può consultare il relativo thread su XDA .

Get it on Google Play

Fonte: Fonte
video