NightSky: un sogno surreale [Recensione]

Eugenio Marletti -

NightSky

Un pomeriggio sul tardi, mi imbatto casualmente in una bellissima sfera alla spiaggia.
Non ho mai visto niente del genere. Non riesco a dire se è fatta di cristallo, vetro o qualche altra sostanza. Noto un lieve bagliore e presenza, come se avesse una specie di forza vitale.
Senza un altro pensiero, Raccolgo la sfera misteriosa e decido di portarla a casa.
A partire da quella prima notte, non ho avuto altro che i sogni più strani riguardanti posti ed esperienze surreali.

Questa l’accattivante introduzione di NightSky, un nuovo gioco che combina paesaggi alieni con un gameplay intuitivo e divertente.

NightSky

Rotolando verso l'ignoto

Il design apparentemente semplice di NightSky è uno dei suoi punti di forza: gli elementi in primo piano sono completamente neri, spesso con piccoli dettagli che li caratterizzano, mentre gli sfondi si tingono dei colori del cielo, dal tramonto alla notte (da cui il titolo). Le visuali spettacolari e la colonna sonora “ambientale” rendono l’esperienza di gioco quasi ipnotica.

Tutto inizia in una spiaggia su cui troviamo la misteriosa sfera nera che, al primo tocco sullo schermo, risponde animandosi di una luce colorata al suo interno. Muovere la sfera è semplice: basta scorrere sullo schermo per farla rotolare, controllando verso e velocità. A ciò si aggiungono presto altri elementi come l’interazione con vari oggetti e l’inversione della gravità, solo per citarne alcuni, i quali danno origine a puzzle intriganti che risultano impegnativi e soddisfacenti da risolvere senza essere frustranti. Pur non esistendo il concetto di “morte”, capita spesso di trovarsi bloccati per aver fatto una scelta sbagliata: in questo caso è sufficiente, eseguendo un doppio tap con due dita, resettare l’area corrente e tentare un altro approccio. Inoltre, per aggiungere un’ulteriore sfida, nascoste all’interno del mondo ci sono alcune stelle quasi impossibili da trovare. Il gioco presenta due modalità: normale e alternativa, l’ultima caratterizzata da una maggiore difficoltà nella risoluzione dei puzzle per i giocatori più esigenti.

NightSky_6

Conclusione

In definitiva NightSky rappresenta un’esperienza di gioco rilassante e divertente, che ci sentiamo di consigliare sia ai giocatori occasionali che a quelli hardcore, specialmente se dotati di un tablet.

Uso del cervello: Nulla di eccessivamente complicato, ma in più di occasione vi troverete a constatare che la soluzione più ovvia è errata: trovare ed eseguire quella giusta è molto soddisfacente.
7/10
Giocabilità:  Controlli interamente touch, semplici ed intuitivi. Una volta abituati vi sembrerà che la sfera sia viva sotto le vostre dita.
7/10
Grafica: Semplice ma suggestiva, dominata da scenari colorati e dal forte contrasto.
8/10
Sonoro: Musica ambientale accompagnata da qualche nota, molto coinvolgente.
8/10
Longevità: Giocando occasionalmente è mediamente lungo, e trovare ogni stella dovrebbe tener occupati i giocatori incalliti.
7/10
Prezzo: Il gioco è attualmente disponibile in offerta lancio, scontato dell’80%, potete scaricarlo al prezzo di €0,76.
 9/10

Voto complessivo : 7/10

Get it on Google Play

Recensionevideo