lock-bypass

Ancora problemi per il lock screen dei dispositivi Samsung, ma l’azienda lavora al fix

Roberto Orgiu

A quanto pare, i guai per i dispositivi Samsung non sono finiti e non è solo il melafonino ad essere soggetto ad attacchi al lockscreen: sulla scena internazionale è apparso infatti un nuovo metodo che permette di bypassare la schermata di sblocco dei dispositivi coreani passando attraverso il dialer di emergenza.

La procedura, benché non sia immediatamente pericolosa come la falla riscontrata sui processori Exynos qualche mese fa (questo attacco richiede comunque del tempo per essere portato a termine), non è di difficile attuazione e non va quindi sottovalutata: come spiegato nel video dopo il salto, è sufficiente comporre un numero inesistente tramite una chiamata d’emergenza per riuscire ad intravedere il sistema sottostante per qualche momento, sufficiente ad accedere al Play Store e scaricare un software che permetta di sbloccare la lockscreen.

Effettivamente, la probabilità che un attacco di questo tipo possa avere successo in un contesto quotidiano è remota, ma è senza dubbio di conforto che Samsung sia al corrente della situazione e, come detto dai portavoce della casa coreana, stia già lavorando ad una soluzione, che speriamo di vedere arrivare presto con un OTA.

Fonte: Fonte