10000000

10000000: quando i puzzle game incontrano i giochi di ruolo [Recensione]

Giorgio Palmieri

L’unione di più generi videoludici in un unico titolo può portare a risultati imprevedibili. Ammiriamo gli sviluppatori di giochi che si divertono a sperimentare nuovi tipi di gameplay, ma spesso si rischia di cadere nella banalità e, soprattutto, nella mal riuscita del prodotto stesso. Per fortuna, il gioco di cui vi parleremo oggi non appartiene a questa categoria, anzi, è un titolo che ci ha piacevolmente stupito.

Immaginate di prendere la dinamicità del puzzle game Bejeweled e di condirla con una spruzzata di elementi RPG. Ed ecco a voi 10000000, un titolo (e non un numero) rilasciato da poco sui dispositivi Android, ma presente già da tempo su PC e iOS. Vediamo subito se il titolo merita la vostra attenzione.

Accipicchia! Dieci milioni!

Il titolo del gioco rappresenta l’obbiettivo che dovremo raggiungere per fuggire dal sotterraneo in cui siamo imprigionati, ossia i dieci milioni di punti. Avviata la prima partita, il giocatore si ritroverà davanti al nascondiglio del “pixelloso” eroe, dove si potrà accedere a diverse strutture che permetteranno di acquistare particolari potenziamenti. All’inizio, tutte queste strutture dovranno essere costruite prima di essere utilizzate, quindi il giocatore dovrà subito dirigersi verso il portone posto nella parte inferiore del nascondiglio per raccogliere le risorse necessarie.

10000000

Attraversato il portone, si entrerà nel vivo del gameplay di 10000000. Nella parte superiore dello schermo di gioco, troverete il protagonista impegnato in una corsa forsennata attraverso i corridoi del sotterraneo. Durante la corsa vi imbatterete in diverse peripezie e per superarle dovrete eseguire delle combinazioni a 3 (o più) tasselli posizionati nella parte restante dello schermo, proprio come in Bejeweled. Ad esempio : se vi imbatterete in uno scheletro, basterà posizionare 3 taselli spada tramite swipe su touch screen per eseguire un attacco fisico, oppure posizionare 3 tasselli staffa per una potente magia. O ancora, potrete posizionare 3 tasselli scudo per proteggervi, oppure 3 tasselli chiave per sbloccare le porte chiuse o gli scrigni bloccati. Troveremo tanti tipi di tasselli oltre a quelli elencati, anche quelli contenenti le risorse necessarie per costruire e potenziare il nascondiglio. Inoltre, uccidendo i mostri otterrete esperienza e soldi per potenziare il vostro eroe, come nei più classici rpg.

10000000b

La scelta dello stile retrò

10000000 ricorda proprio i titoli di un tempo: un gioco innovativo che si basa solo ed esclusivamente sul divertimento, senza badare troppo all’aspetto estetico e, nel bene e nel male, ci riesce alla grande. La giocabilità è stratosferica e provoca unn forte senso di assuefazione, le meccaniche svolgono il loro lavoro egregiamente e funzionano alla perfezione, garantendovi numerose ore di gioco ma, soprattutto, di sano divertimento.

10000000c

Purtroppo lo stesso non possiamo dire della grafica e del comparto sonoro. Il titolo si presenta come un titolo per certi versi più simile alle vecchie glorie dell’ATARI che ai classici a 8 bit, ma il tutto è sviluppato un po’ grossolanamente e, alla fine, risulta essere eccessivamente anonimo. I nostalgici apprezzeranno lo stile retrò, ma tutti gli altri noteranno uno stile grafico troppo datato. Il sonoro è sufficiente, anche se ci aspettavamo molte più musiche. Vi assicuriamo, però, che il comparto grafico e sonoro non influirà negativamente nell’intera esperienza, che rimane essere una delle più divertenti e interessanti presenti su dispositivi mobili. Da segnalare, inoltre, l’assenza di qualsiasi tipo di acquisto in-app: pagando 1,99€ vi porterete a casa questo fantastico gioco, senza preoccuparvi di dover sborsare altri soldi.

Conclusione

10000000 è un titolo eccezionale. L’offerta ludica generosissima è coadiuvata da una giocabilità stratosferica e una longevità molto alta. Il comparto “estetico” non è all’altezza, non tanto per la scelta dello stile (che ricordiamo essere uno dei nostri preferiti), ma in quanto alla poca caratterizzazione del titolo. Questi elementi sono del tutto secondari e infatti il gioco è consigliato a tutti i tipi di giocatori perché presenta una struttura adatta sia a partite brevi (peccato per l’assenza del pulsante pausa), che a partite più lunghe e impegnative. 10000000 non richiede una particolare concentrazione, vi divertirete anche senza scervellarvi troppo. Attenzione, però: raggiungere il traguardo di 10000000 punti è una missione tutt’altro che semplice, una missione che saprà portare sicuramente una grande soddisfazione in ogni giocatore (e la libertà al vostro alter-ego)!

Uso del cervello: Dovrete essere rapidi a scegliere i tasselli giusti da combinare, ma sarà premiata più la vostra velocità che la concentrazione.
7/10
Giocabilità:  Un genere di gioco ibrido dalle meccaniche interessanti e funzionali. Perfetto.
10/10
Grafica:  Datata e anonima, ma i nostalgici sentiranno quel dolce sapore retrò.
4/10
Sonoro: Comparto audio sufficiente. Poche le musiche.
6/10
Longevità: Vi accompagnerà per numerose ore di gioco.
9/10
Prezzo: Ottimo e senza in-app purchase.
 9/10

Voto complessivo : 9/10

Get it on Google Play

Recensionevideo