facebook

Facebook pronto a fornire aggiornamenti senza passare per il Play Store

Nicola Ligas

Sembra che l’app di Facebook stia per aggiornarsi (o l’abbia già fatto) ma in modo alquanto inconsueto: l’update verrà infatti scaricato automaticamente dall’app che vi chiederà poi insistentemente di installarlo. L’unica altra opzione che avrete è quella di cancellare del tutto l’applicazione, quindi capirete come la cosa non offra molte alternative. C’è però una cosa ancor più strana che porterà in dote con sé questa nuova versione dell’app.

Se osservate l’immagine di sinistra qui sopra, noterete la comparsa di un nuovo permesso per “scaricare file senza darne notifica“: in pratica d’ora in avanti l’app di Facebook dovrebbe essere in grado di aggiornarsi da sola (via Wi-Fi), totalmente bypassando il Play Store (e gli utenti). Ma perché?

Difficile rispondere in maniera inconfutabile a questa domanda: volendo ben pensare si potrebbe dire per offrire un servizio più rapido e migliore, ma i rapporti tra il noto social network e Google non è che siano sempre stati idilliaci, e sinceramente per quanto ci possiamo fidare di Facebook (davvero possiamo?) il “filtro” del Play Store non è che ci dispiacesse affatto. Tra l’altro non sappiamo ancora come a Mountain View prenderanno la cosa, ma se ci saranno commenti in materia non mancheremo di riportarveli.

Tornando all’update, le altre novità al confronto appaiono senz’altro minori:

  • possibilità di cambiare la propria foto nel profilo
  • possibilità di nascondere contenuti o segnalare spam
  • meno tap per avviare un messaggio di gruppo

Voi cosa ci dite: la vostra app ha già iniziato a volersi aggiornare da sola?

Via: Via