breathometer[1]

D’ora in poi niente più patenti ritirate con Breathometer

Nicola Randone

E’ costume abbastanza diffuso quello di uscire la sera con gli amici e bere qualcosa in compagnia, purtroppo a volte ci si ritrova con le chiavi della propria macchina in mano e il dubbio che il tasso alcolico nel sangue possa superare il limite imposto dalla legge, anche se ci sentiamo benissimo.

Ebbene, per chi ha uno smartphone il problema potrà essere facilmente superato, sempre se i ragazzi di Breathometer avranno il loro finanziamento dalla community di Indiegogo.

Il progetto riguarda un piccolo aggeggio a forma di portachiavi che si collega allo smartphone attraverso l’uscita cuffia. Basterà soffiarci dentro e la relativa applicazione ci informerà se possiamo o meno metterci alla guida: idea semplice ed efficace.

Fino ad ora sono stati raccolti circa 7.000$ dei 25.000 richiesti, a noi non resta che fare i nostri migliori auguri al progetto sperando che vada presto in porto.

Fonte: Fonte
video