BELS0e5CIAAYKpo-e1362599421415[1]

Galaxy S IV avrà il floating touch ed un display Green Pholed

Nicola Randone -

Oggi SamMobile ha ricevuto nuove informazioni riguardo il nuovo flagship di casa Samsung, la cui presentazione ufficiale è oramai molto vicina.

Come si “rumoreggiava“, è quasi certo che il tanto atteso smartphone utilizzerà la tecnologia Floating Touch di cui si è servita Sony nel suo Xperia Sola, funzione nota anche come touchless che, unita ad altre implementazioni lato software che prevedono l’utilizzo della fotocamera frontale,  rendono il Galaxy S IV un prodotto decisamente “smart”. Ed è proprio questo prefisso che caratterizza alcune delle funzioni che già conosciamo, tra queste: Smart Scroll, Smart Pause, Smart Stay e Smart Rotation.

A questa conferma se ne aggiunge un’altra, più interessante, che riguarda il display: a quanto pare il nuovo materiale AMOLED, denominato Green Pholed, userà una nuova tecnologia capace di rendere il display il 25% più efficiente in termini di luminosità e risparmio energetico.

Altre news di minore entità, in quanto già abbastanza scontate, riguardano la versione di Android con cui lo smartphone verrà distribuito e cioè la 4.2.1, che verrà aggiornata alla 4.2.2 entro il primo mese dal suo rilascio. Il Galaxy S IV avrà anche una nuova funzionalità per la fotocamera chiamata Samsung ORB che permetterà di ottenere la cattura di immagini a 360°.

Lato software Samsung utilizzerà inoltre la nuova TouchWiz Nature UX che troviamo nel Galaxy S III; molto probabilmente il nuovo terminale farà scattare il numero di versione successivo.

Per chi ancora non lo sapesse, la presentazione ufficiale del Galaxy S IV è prevista per il 14 Marzo a New York. Samsung Mobile presenterà l’evento in diretta streaming su YouTube e Facebook. Ci si aspetterebbe un conto alla rovescia da qualche parte, ma probabilmente Sammy vuole incuriosire i suoi fan circondandosi di ancora un po’ di mistero prima di girare le carte del suo nuovo figlio.

In conclusione vi proponiamo il trailer dell’evento di presentazione il cui finale chiarisce quanto Samsung abbia lavorato per creare una trepidante aspettativa nell’animo di tutti noi.

Fonte: Fonte
video