galaxy-note-II-release-korea

Samsung al lavoro su un 5,9” per il prossimo autunno

Nicola Ligas

Con gli attuali modelli di punta dei vari produttori assestati sui 5 pollici che reclamano per sé il titolo di “smartphone”, i dispositivi chiamati phablet stanno sempre più cercando di ritagliarsi una propria identità, che al momento è simbolicamente incarnata dal Galaxy Note II, il successore di colui che ha dato origine al genere.

Secondo una fonte di Korea Times, l’azienda coreana si preparerebbe però a svelare un modello ancor più grande che dovrebbe essere pronto entro fine anno: un 5,9” OLED (non flessibile) con SoC Exynos 5 Octa, ma è da notare che da nessuna parte si fa riferimento esplicito al Galaxy Note III. Per quest’ultimo tempo fa si parlava addirittura di un display da ben 6,3 pollici, in grado di superare qualsiasi altro telefono finora in commercio (a meno di non considerare tali il Fonepad o il Note 8), ma non è tanto sulle dimensioni che si giocherà la vera battaglia, quanto sulla portabilità di questi dispositivi oggettivamente ingombranti (leggerezza e display edge-to-edge non sono elementi di secondo piano) e sulle funzioni in più che avranno da offrire, oltre alle mere dimensioni (e qui Samsung ha il netto vantaggio della S Pen).

Che abbia 5,9 o 6,3 pollici, il nuovo Note sarà probabilmente ancora una volta il punto di riferimento del settore, che promette però di essere sempre più affollato, forse anche da altri modelli della stessa Samsung (vi ricordate dei fantomatici Fonblet?)

Via: ViaFonte: Fonte
samsung galaxy note iii