Dual-MembraneMics-copy

HTC ci spiega perché il suo One registra l’audio senza distorsioni

Nicola Ligas

Ci sono qualità in un telefono che vedi a prima vista, come design e materiali, e altre che sono più sottili, come ad esempio la qualità audio/video. HTC ha da sempre puntato molto su fotocamera e comparto sonoro, e il nuovo One non smentisce questa tradizione, né su un fronte né sull’altro, ma per adesso concentriamoci sull’audio.

Che vogliate registrare un concerto o la lezione di un professore a scuola, HTC One promette di assistervi in entrambi i casi, grazie al suo sistema di microfoni a doppia membrana, contrapposti a quella singola utilizzata solitamente negli smartphone. Come illustra l’immagine qui sopra, ciascuna membrana è ottimizzata per un tipo di registrazione, sia che si tratti di fonti ad alto volume (concerto), sia che ci voglia maggiore sensibilità (lezione in classe). Nell’approccio a singola membrana invece i volumi troppo alti non vengono catturati bene (o proprio affatto), dato che il sistema audio disattiverà il microfono in caso di pressione sonora troppo elevata, causando così distorsioni o sibili.

I due microfoni a doppia membrana presenti in HTC One risolvono quindi questo problema, e una volta combinato il segnale proveniente da essi, il rumore di fondo è ampiamente ridotto, ad evidente vantaggio della qualità della registrazione. Proveremo anche questa peculiare caratteristica in sede di recensione, fino ad allora dovremo fidarci della parola di HTC.

HTC One

HTC One

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00