paranoid

Anche Paranoid Android sceglie Superuser (e altre piccole novità)

Nicola Ligas

Dopo aver parlato di CyanogenMod, anche solo per par-condicio, non potevamo esimerci dal dare uno sguardo in casa Paranoid, che è a sua volta portatrice di piccole novità. La più importante è probabilmente l’implementazione completa dei toggle, basata proprio sui sorgenti di CyanogenMod. Tra questi ne è stato implementato uno per spostarsi velocemente dalla modalità full-screen/PIE a quella classica.

Sempre riguardo l’originale “sistema di controllo a torta”, è stata inclusa una nuova opzione che evita il riavvio del proprio launcher causato proprio dal PIE: l’opzione è attiva per default, ma se non avevate riscontrato problemi nulla vi vieta di disattivarla.

Infine, come avrete già intuito, è stato aggiunto il Superuser di Koushik Dutta, oltre ad altri cambiamenti di minor peso e piccole ottimizzazioni.

Buone notizie infine anche per i proprietari di Nexus 7, dato che è aperta la caccia ai problemi del Bluetooth e ad alcuni glitch grafici, e speriamo che gli sviluppatori di Paranoid possano giungere presto ad una soluzione.

Come sempre vi lasciamo con un breve video realizzato dal team che mostra alcuni dei progressi descritti qui sopra: avete già fatto di Paranoid Android la vostra prima scelta in termini di ROM, o siete ancora fedeli alla concorrenza?

Fonte: Fonte
video