Ubuntu-Nexus_header

Ubuntu Touch pronta all’uso quotidiano in un paio di settimane

Nicola Ligas

Ubuntu Touch ha debuttato sulla famiglia Nexus ormai una decina di giorni fa, ma dubitiamo che chiunque abbia deciso di provarla continui tutt’oggi ad utilizzarla quotidianamente come suo principale sistema operativo (se non l’aveste ancora vista in azione, vi consigliamo di guardare la nostra anteprima). Le cose potrebbe, almeno in parte, cambiare in tempi brevi, dato che Mark Shuttleworth, fondatore di Canonical, durante un’intervista a ZDNet, ha ammesso tranquillamente che “ora come ora non potete usarlo (Ubuntu) come sistema quotidiano, ma sarete in grado di farlo entro un paio di settimane“.

Shuttleworth ha inoltre confermato la volontà di aumentare a breve il numero di dispositivi supportati, rendendo noto che l’immagine della preview del sistema operativo è stata scaricata 75.000 volte nelle prime 6 ore dalla pubblicazione. Non cambiano invece i tempi per la disponibilità in commercio dei primi dispositivi basati su Ubuntu: i primi smartphone arriveranno quindi nel gennaio 2014 mentre per i tablet dovremo attendere fino ad aprile del prossimo anno.

Siamo quindi molto curiosi di vedere cosa Canonical sarà in grado di offrirci entro la metà del mese di marzo e se davvero in tempi così rapidi Ubuntu Touch cambierà volto tanto da diventare un sistema usabile quotidianamente, cosa che di certo non mancheremo di riferirvi.

Via: Via
ubuntu