Waze Head

Waze si aggiorna alla versione 3.6 con una nuova importante funzione

Nicola Randone

Una cosa è certa, l’aumento della popolarità di Waze come navigatore è direttamente proporzionale al numero di funzioni che gli sviluppatori introducono di versione in versione. A novembre segnalavamo la 3.5 con integrati servizi social che gli utenti hanno molto apprezzato.

Oggi, la versione 3.6, introduce una ulteriore funzionalità: la possibilità per gli automobilisti di segnalare, in tempo reale, strade inagibili o chiuse per lavori o altro.

La novità introdotta nell’applicazione è stata motivata dal recente successo dell’iniziativa di Waze durante l’uragano Sandy che ha fornito un importante aiuto agli automobilisti per trovare i distributori di benzina rimasti aperti. Con i suoi 40 milioni di utenti (di cui 1,6 milioni in italia) Waze può permettersi adesso di coprire buona parte del territorio con segnalazioni in tempo reale che non solo fanno risparmiare tempo e stress ai guidatori ma, in caso di calamità naturali, possono anche risultare indispensabili.

Come funzionano le nuove segnalazioni? Quando l’automobilista arriva ad uno stop a causa di una strada chiusa, una funzione specifica gli permette di segnalarlo alla community e di aggiungere anche dettagli relativi alla chiusura e quanto tempo prevedano che duri. Grazie ad un sistema di algoritmi che lo rendono intelligente, Waze sarà in grado di capire quando il blocco non ci sarà più anche senza una ulteriore segnalazione, basterà infatti che gli automobilisti continuino a guidare sulla strada segnalata perché questa ritorni allo stato normale.

In basso il link al Play Store e, a seguire, gli screenshot sulle nuove funzioni.

Get it on Google Play

 

guida