Intel annucia il nuovo Atom dual-core, un nuovo chip multiband LTE chip e nuove partnerships

Lorenzo Delli -

intel-badge-android

Anche Intel si è data il suo da farsi al MWC, annunciando una serie di novità che coinvolgeranno molto da vicino il mondo del robottino verde: un nuovo processore Atom dual-core, un nuovo chip multi-banda LTE e nuove partnership per i prossimi chip quad-core.

Partiamo con il nuovo Atom dual-core (conosciuto con il mome di Clover Trail+), un processore di 32 nanometri che arriverà in tre varianti, da 2.0 GHz, da 1.6 GHz e 1.2  GHz. Il nuovo Atom, a detta di Intel, potrà vantare performance da “industry-leading“, grazie alla tecnologia hyper-threading, e consumi di batteria ridotti. Il nuovo chip inoltre supporta risoluzioni fino a 1900×1200, il che lo rende perfetto anche per i tablet Android. La società ha inoltre annunciato di aver già stabilito partnership con ASUS, Lenovo e ZTE per integrare il nuovo Clover Trail+ su futuri smartphone e tablet.

MWC-2013-Roadmap-Intel-Mobile

Intel ha inoltre annunciato la disponibilità del loro primo chip multi-banda LTE, il XMN 7160: si tratta di uno dei chip più piccoli e con minor consumi del suo genere, con il supporto fino a 15 diverse bande LTE simultaneamente. Il chip dovrebbe essere pronto per la prima metà di quest’anno.

Inoltre come abbiamo accennato, Intel ha stretto nuovi accordi commerciali per i futuri processori Atom quad-core, per l’utilizzo su futuri tablet Android. Il nuovo processore quad-core, a detta della società, offrirà performance doppie a quelle dei chip presenti sugli attuali tablet; Intel è al momento a lavoro con Acer, ASUS, HP, Lenovo, LG e Samsung, per tablet Android ma anche con Windows 8.

Fonte: Fonte
intelMWCMWC 2013