NVIDIA Phoenix, hands-on del primo smartphone NVIDIA con SoC Tegra 4i

Lorenzo Delli -

nvidia_smartphone_1

Il MWC delle prime occasioni: dopo il primo tablet Android di HP ecco arrivare l’anteprima del nuovo progetto di nVidia, lo smartphone nVidia Phoenix; non solo è il primo smartphone su cui capeggia il marchio nVidia ma è il primo dispositivo dotato del nuovo SoC Tegra 4i, un chip che combina processore e modem LTE.

Vediamo più nel dettaglio le caratteristiche di questo dispositivo dotato di un processore che permetterà di sfruttare le reti LTE e che si proporrà come lo smartphone perfetto per i videogiocatori incalliti e non solo. Il progetto Phoenix è infatti una sorta di dispositivo dedicato agli sviluppatori e verrà lanciato insieme alla propria piattaforma di sviluppo.

Alcune caratteristiche: display da 5 pollici Full HD a 1080p (come il nuovo Alcatel), fotocamera da 13 Mpx e ovviamente chip Tegra 4i. Nessun altro dettaglio su questo smartphone che è sostanzialmente un dispositivo di test, lontano da quello che sarà il prodotto definitivo. Lo conferma il fatto che il device è costituito interamente da una scocca di plastica, ma bisogna anche elogiarne la sottigliezza e, a detta dei colleghi di TheVerge che lo hanno provato, anche il fatto che durante le sessioni di gaming bsi surriscalda per niente. Secondo nVidia il prodotto finale sarà ancora più sottile di questo.

Attualmente però il Phoenix è in una fase del suo sviluppo molto precoce, con evidenti problemi di ottimizzazione software e cali di frame anche durante i test sui giochi. Persino l’interfaccia, a detta dei colleghi, ha quella fluidità che è possibile reperire attualmente su qualsiasi dispositivo Tegra 3. Staremo a vedere quindi: nel frattempo godiamoci gli scatti fotografici e il video hands-on. Buona visione!

Fonte: Fonte
MWCMWC 2013NVIDIAvideo