App-dev-tablet-GoMobile

Porting di Ubuntu? Semplice come compilare CyanogenMod

Roberto Orgiu

 

Non è un mistero che Ubuntu condivida buona parte del codice CyanogenMod ed è esattamente per questo motivo che è possibile portare la Developer Preview di questa interfaccia su qualsiasi dispositivo supportato dal noto Custom Firmware dal look stock.

Sostanzialmente, il sistema operativo di Canonical sfrutta CyanogenMod 10.1 come base, facendo girare in un container l’User Interface di Ubuntu Touch e accedendoci via chroot, quindi, se il vostro dispositivo ha già ricevuto il dono azzurro di Android 4.2.2, nulla vi vieta di cimentarvi nell’impresa di portare la nota distro sul vostro smartphone, possibilmente seguendo attentamente le istruzioni rilasciate dal team di sviluppo per non complicarvi troppo la vita.

Se invece preferite aspettare qualcosa di più semplice, su XDA ci sono altri progetti per avere Ubuntu sul proprio dispositio (ad esempio c’è un work in progress per il Transformer Prime di ASUS), mentre i più prudenti possono gustarsi un’anteprima della Developer Preview tramite un hands-on rilasciato per voi dal team di AndroidWorld.it.

Fonte: Fonte
ubuntu