Google Now anche da web, ma solo negli States

Roberto Orgiu

Gmail-Search-650x172

 

 

Quella che Google ha presentato oggi è una news che non riguarda direttamente Android, ma che lo tocca comunque: il team di Mountain View ha infatti annunciato l’introduzione di una ricerca più ricca sia dentro GMail, sia dentro la classica home page di Big G (a patto però di essere connessi con il proprio account).

Al momento, questa interessante funzionalità è limitata ai solo utenti gmail.com con interfaccia in inglese e residenti negli Stati Uniti e permette a Google Now di sbarcare anche su desktop: tramite la barra di ricerca della mail marchiata Google gli utenti nordamericani potranno infatti ricercare prenotazioni, spedizioni, biglietti aerei, file contenuti sul proprio Drive e molto altro, semplicemente digitando l’opportuna query.

Per il momento, non sappiamo quando questa funzionalità verrà rilasciata nel nostro paese ma, visto che il Google Now nostrano ancora non ci mostra tutte le schede che sono attive all’estero, la speranza di vederlo presto sui nostri browser è davvero flebile.

Via: ViaFonte: Fonte