qualcomm

Qualcomm presenta i suoi nuovi chip di fascia media: Snapdragon 200 e 400

Giuseppe Tripodi

Il mese scorso vi abbiamo parlato degli Snapdragon 600 e 800, i nuovi processori Qualcomm di fascia alta che certamente vedremo su un buon numero di super-device verso fine anno.

L’azienda californiana, ovviamente, non mancherà di coprire anche gli smartphone entry-level ed infatti ha presentato proprio oggi altri due modelli di chip, Snapdragon 200 e Snapdragon 400 che verranno montati sui dispositivi di fascia bassa e media.

Potremo trovare questi due chip in commercio nel corso dei prossimi mesi, entro la fine del 2013, ma intanto andiamo a vedere cosa aspettarci.

Snapdragon 400

Per quanto riguarda il più potente dei due, supporterà due diverse varianti di CPU:

  • Krait, dual-core da 1.7Ghz
  • ARM Cortex A7, quad-core da 1.4Ghz

Le altre caratteristiche tecniche, invece, sono le seguenti:

  • GPU: Adreno 305 con supporto al 3D gaming
  • Reti: supporto per le reti CDMA e HSPA+(fino a 42Mbps), supporto per il multi-SIM
  • Multimedia: supporto per fotocamere fino a 13.5MP  con registrazione video fino a 1080p
  • Supporto per Mirecast (di cui abbiamo già parlato tra le pagine del nostro blog)

Snapdragon 200

Arriviamo anche al più piccolo della famiglia, che ha comunque caratteristiche di tutto rispetto:

  • CPU:  ARM Cortex A5, quad-core da 1.4Ghz
  • GPU: Adreno 203
  • Reti: supporto per le reti CDMA e UMTS, supporto per il multi-sim
  • Multimedia: supporto per fotocamere fino a 8MP e riproduzioni video in HD

 

Entrambi i processori, dei quali potete leggere tutte le caratteristiche nel comunicato ufficiale, vedranno la luce indicativamente verso la metà di quest’anno, così come i loro cugini maggiori: considerando che si tratta dei due chip di fascia medio-bassa della famiglia Qualcomm, è davvero spiazzante pensare all’incredibile evoluzione che ha avuto il mercato degli smartphone negli ultimi due anni.

Via: Via
qualcomm