NVIDIA Tegra 4i: il processore quad core piccolo e con LTE integrato

Emanuele Cisotti -

nVidia Tegra 4i

A sorpresa e appena prima del Mobile World Congress, NVIDIA svela un’altra delle sue carte. Parliamo di NVIDIA Tegra 4i, un nuovo system-on-a-chip che andrà ad affiancarsi a Tegra 3 e Tegra 4. Tegra 4i è un processore quad core (con un quinto core per il risparmio energetico) basato su Cortex R4 A9 (fino al 30% più performante di un classico A9), con 60 processori grafici (contro i 72 di Tegra 4 e i 12 di Tegra 3) e antenna LTE integrata (supporta tutte le bande disponibili).

Tegra 4i porterà con se buona parte delle innovazioni relative al mondo imaging di Tegra 4, come l’always-on HDR, il tap to track e infine l’HDR panoramico, tutto grazie ad un layer di elaborazione specifico presente dentro il processore.

Imaging Tegra 4i

Il processore sarà sensibilmente più piccolo (anche grazie al processo costruttivo a 29nm). Si parla di una dimensione pari alla metà degli attuali processori concorrenti (e anche rispetto a Tegra 4, aggiungiamo noi). NVIDIA Tegra 4i si va quindi a posizionare in una fascia leggermente inferiore ai superphone per cui è pensato Tegra 4. E’ importante comunque chiarire come Tegra 4i supporterà smartphone fino a 5″ a risoluzione 1920 x 1080p e con connettività LTE. Questo fa anche capire su quale livello di potenza si potrà porre poi Tegra 4.

“LTE per tutti”, questo è il motto del telefono di riferimento che NVIDIA ha realizzato, dotato anche di porta microHDMI, fotocamera da 13 megapixel (per sfruttare tutte le innovazioni di cui sopra) e sottile solo 8mm.

Phoenix Reference Phone_Tegra 4i

I primi smartphone con Tegra 4i (anche se, a differenza delle slide si parla della possibilità anche di tablet) arriveranno entro fine dell’anno, con una maggiore diffusione all’inizio del 2014.

NVIDIA