Tweet Lanes diventa Open Source

Giuseppe Tripodi

tweet lanes

Chris Lacy è uno dei più promettenti sviluppatori per Android: fino a poco tempo fa ricordato principalmente per il suo ottimo Tweet Lanes adesso è diventato celebre per il suo particolare e interessante Action Launcher, di cui abbiamo più volte parlato. Che fine ha fatto, quindi , il client Pure Twitter, Pure Android che aveva tanto appassionato gli utenti?

Un paio di mesi fa Chris, anche alla luce delle nuove limitazioni di Twitter sui 100 mila utenti, aveva annunciato che avrebbe abbandonato l’app per dedicarsi completamente al suo nuovo launcher, ma ieri mattina un post su Google+ ha cambiato le carte in tavola: non solo Tweet Lanes è stato aggiornato e adesso utilizza le ultime API del social network (changelog completo qui) ma, vista l’impossibilità del suo papà di dedicarsi al suo sviluppo a tempo pieno, è stato affidato alla comunità, diventando un progetto open source.

Solo perché non riesco più ad occuparmi attivamente di Tweet Lanes, non vuol dire che lo sviluppo debba finire. Con quest’idea in mente, sono lieto di annunciare che Tweet Lanes passa all’open source.

Dopo queste parole Chris ha condiviso con la comunità il proprio codice, reperibile sul suo canale di github, e ha comunicato come intende procedere: il progetto ha bisogno di un capo sviluppo che segua e coordini le attività e, sebbene non sembra sia prevista nessuna remunerazione, siamo sicuri che non saranno pochi i developer che vorranno partecipare per fregiarsi del titolo di aver aiutato Tweet Lanes a rinascere.

A tal proposito, se qualcuno dei nostri lettori fosse interessato, può contattare Chris Lacy al suo indirizzo email (lacy@tweetlanes.com) o tramite Google+: se, invece, siete più per il semplice utilizzo, fateci sapere che client utilizzate nei commenti. Siete passati a Carbon o con l’ultimo update avete scelto di utilizzare l’app ufficiale?


Get it on Google Play

Via: Via
twitter