Screenshot_2013-02-16-12-26-05

Il riconoscimento vocale offline adesso funziona anche con app di terze parti

Nicola Ligas

Se siete in possesso di un modello con Android 4.1 o successivi, installando i dati per la nostra lingua è possibile utilizzare il riconoscimento vocale anche in assenza di connessione, permettendoci così di dettare del testo in italiano che verrà correttamente interpretato ed utilizzato dall’app in questione. Questa funzionalità era finora limitata alle app di Google, ma sembra che dopo il recente update di Search sia stata estesa anche alle app di terze parti.

La scoperta è stata fatta dal team di utter!, un’assistente vocale che però comprende solo comandi in inglese, ma in teoria dovrebbe valere anche per altre applicazioni simili, sebbene per adesso il supporto sembri limitato alla sola lingua inglese. Il riconoscimento offline poi non è così accurato come quello online, ma per alcuni tipi di applicazione, specialmente su tablet Wi-Fi che quindi non avranno una connessione perenne, potrebbe rivelarsi senz’altro utile.

Se non aveste abilitato questa funzione, andate in impostazioni -> lingua e immissione -> ricerca vocale e scaricate il riconoscimento vocale offline per l’italiano. Sono solo 15 MB di download, e in ogni caso potrete sempre dettare i vostri SMS anche in assenza di connessione, e poi inviarli al suo ripristino.

Fonte: Fonte