PlayStore_ModAvanzata

Google dà il benvenuto ai nuovi metodi di protezione delle app

Roberto Orgiu -

 

Nel lontano 2010, Google aveva annunciato come deprecato il metodo di protezione dalla copia che tutti gli sviluppatori potevano attivare dalla Developer Console, attendendo fino a meno di un’ora fa per rendere pubblici i nuovi strumenti per gli sviluppatori, annunciando, nello specifico, che le vecchie funzioni non verranno più attivate a partire dal prossimo 27 febbraio.

Le nuove feature saranno sostanzialmente due: il sistema di licenze (disponibile per tutte le versioni del robottino) e la cifratura delle applicazioni, che potremo vedere solamente da Android 4.1 in poi.

Al momento, solamente la parte relativa alla prima delle due novità è rappresentata tramite un apposito capitolo nelle guidelines del portale per sviluppatori, ma confidiamo che a breve anche l’app encryption venga evidenziata nella stessa maniera.

Se volete aggiornare le vostre creazioni o semplicemente dare uno sguardo alle novità, vi basta fare un salto sull’ormai noto sito relativo allo sviluppo su Android.

Fonte: Fonte