eric-schmidt

Eric Schmidt venderà quasi la metà delle sue azioni Google

Giuseppe Tripodi

I fan di Android dovrebbero conoscere bene il suo volto, ma per i neofiti o per chi semplicemente non lo avesse ancora mai visto, vi presentiamo, nella foto qui in alto, Eric Schmidt, presidente esecutivo di Google. Che ha di recente deciso di vendere quasi la metà delle azioni della sua azienda.

Parliamo di ben 3,2 milioni di azioni di azioni classe A, che corrispondono al 42% di quelle possedute da Schmidt (pari a 7,6 milioni): la vendita verrà distribuita nel corso dell’anno, per ridurre gli impatti sul mercato. Il valore delle quote corrisponde a circa l’8% del potere decisionale in Google.

Secondo le dichiarazioni ufficiali di BigG, Schmidt rimarrà comunque legato all’azienda: la vendita, infatti, sarebbe stata dettata solo da motivazioni economiche. Rimane però da vedere come reagiranno le borse e che effetto avrà questa notizia sulle quote di Google, che venerdì avevano toccato la strabiliante cifra di 785,3$, con ben il 30% in più sullo scorso anno.

Voi cosa ne pensate? Qualche magnate della borsa interessato all’acquisto tra i nostri lettori?

Via: Via
azioniEric Schmidt