I rumor sul Facebook Phone continuano con HTC Myst

Nicola Randone

ChaCha05[1]

Quel bottoncino blu in basso sull’HTC ChaCha che vedete in figura, nonchè sul Salsa (entrambi al WMC di quest’anno) avevano fatto si che si coniasse un nuovo termine per una generazione di smartphone sviluppati insieme a Facebook: il Facebook Phone appunto.

Nonostante HTC e Facebook abbiano negato a gran voce i rumor sempre più invadenti sull’argomento, pare che un nuovo codename, MYST (prima OPERA_UL), sia saltato fuori da Twitter con relative specifiche: CPU Qualcomm Snapdragon S4 Plus dual core da 1Ghz con GPU Adreno 305, display da 4.3″ 720p, 1GB di RAM, 16GB di memoria interna, 5Mp per la fotocamera anteriore, 16Mp per quella posteriore, Bluetooth, Wi-Fi e Android 4.1.2 Jelly Bean a bordo.

Non sappiamo bene che differenza possa esserci da quel semplice bottone presente sul ChaCha e sul Salsa, che in realtà è solo una scorciatoia per aprire la popolare applicazione, da quello che vorrebbero lasciarci intendere i rumor con MYST. Si tratta forse di quel progetto di cui si parla e cioè che Facebook  intenda lavorare con i produttori di chip perché vengano ottimizzati per lanciare l’esperienza del social in maniera che va oltre il semplice concetto di “nativo”?

Quando si parlava di OPERA_UL, che oggi è stato sostituito con MYST, il rumor è restato tale, ed anche se gli è stata data una rinfrescata con un nuovo codename, beh… questo non significa che ci si potrebbe aspettare qualcosa di concreto in tempi brevi.

Staremo a vedere.

Fonte: Fonte