LG-Nexus-4-Wireless-Charging-Orb-01

Ricarica induttiva su tutti i prossimi smartphone LG?

Nicola Ligas

Il Nexus 4 è servito ad LG per rompere il ghiaccio in materia di ricarica induttiva e a quanto pare ai coreani la cosa è piaciuta, tanto da valutare l’ipotesi di includere tale tecnologia in tutti i loro futuri, entry level inclusi.

LG sarebbe sostenuta nella sua tesi da un paio di analisi di mercato: una di IHS iSuppli secondo la quale la richiesta di ricarica wireless salirà dai 5 milioni del 2012 a 100 milioni entro il 2015; ed un’altra secondo la quale negli USA (ma ci immaginiamo non solo lì) la scarsa autonomia sarebbe tra le lamentele principali degli utenti di smartphone, sebbene in molti reputino scomodo il caricabatterie da parete. Secondo quanto ipotizzato dal Wireless Power Consortium infatti, nel prossimo futuro la tecnologia necessaria per la ricarica induttiva sarà inserita all’interno di mobili, radio, frigoriferi e auto, rendendola di fatto più pratica e ubiqua del classico caricabatterie.

Abbiamo già espresso il nostro parere in merito in passato ed è ovvio che l’utilizzo di una simile tecnologia sarà davvero utile solo se si realizzeranno queste condizioni, cosa che auguriamo ad LG ma non solo; c’è da dire che se anche i vari produttori non faranno la loro parte iniziando a produrre sempre più modelli compatibili, difficilmente la prima ipotesi si verificherà: in un certo senso è un cane che si morde la coda, ma potenzialmente a suo vantaggio.

Via: Via