sar

Sony assegna al suo Xperia Z un valore di SAR ragionevole

Nicola Randone

Per alcune persone il SAR (Specific Absorption Rate) è un fattore molto importante nella scelta del proprio telefono, il valore dichiarato dai produttori definisce infatti la misura della percentuale di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano, quando questo viene esposto all’azione di un campo elettromagnetico a radiofrequenza (cit. Wikipedia).

Il valore del SAR viene misurato in Watt per chilogrammo (W/Kg) e, tanto più questo valore è alto, maggiore è la quantità di radiazioni assorbite.

Ogni paese ha un limite massimo imposto dalla legge oltre il quale i produttori non possono spingersi, per gli Stati Uniti ad esempio tale valore è di 1.6 W/Kg, mentre in Europa sale a 2.0 W/Kg.

Sony ha recentemente dischiaro che il SAR del proprio Xperia Z non supera gli 0.55 W/Kg.

Fermo restando che chi ha l’abitudine di comunicare spesso col cellulare dovrebbe utilizzare periferiche esterne come auricolari o vivavoce, il dato comunicato da Sony farà sicuramente una buona pubblicità all’Xperia Z che potrebbe rientrare in una nuova categoria “commerciale” di telefoni a “basso rischio per la salute”.

Una riflessione finale è d’obbligo: non ci troviamo forse di fronte ad un ulteriore inganno come quello delle sigarette LIGHT; in altre parole è davvero determinante per la nostra salute il fatto che ci arrivi una quantità maggiore o minore di radiazioni quando per fare impazzire una cellula ne basta anche una piccola dose.

Ai posteri l’ardua sentenza!

Sony Xperia Z

Sony Xperia Z

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00