AppSpace

Cambia modo di lanciare le tue app, con App Space

Nicola Ligas -

Sgombriamo subito il campo da eventuali malintesi: App Space non è un launcher, è un widget. Dopo questa promessa che forse vi avrà colti in contropiede, vediamo meglio di che si tratta.

Immaginate la vostra stanza, piena degli oggetti che usate abitualmente: avrete lo stereo, il telefono, la calcolatrice, l’orologio, qualche sacchetto con gli ultimi acquisti, delle foto e tanto altro. Ecco ora immaginate che questi oggetti siano invece delle applicazioni, e avrete davanti ai vostri occhi App Space. Tutto quello che dovrete fare è trovare una schermata abbastanza libera da contenere il widget, collocarvelo, e personalizzarlo con i link alle vostre app preferite. Sia chiaro inoltre che non dovrete per forza limitarvi ad un solo widget: potete inserirne quanti volete (per ora ce ne sono 2 a pagamento, a 80 centesimi l’uno, oltre a quello gratuito predefinito), ciascuno rappresentante una stanza diversa e con oggetti/app diverse, in modo da non sovraffolarne troppo nessuna.

Purtroppo l’app non funziona sui tablet più grandi di 7”, ma è compatibile con Android 2.2 e superiori, il che riuscirà senz’altro a soddisfare la maggior parte di voi.

L’app ci ha incuriositi davvero molto, ed essendo completamente gratuita non possiamo che raccomandarvene una prova. Trovate il badge per il download subito qui sotto, mentre dopo lo stacco c’è anche un piccolo video illustrativo.

Get it on Google Play

Via: Via
video