Chronus (1)

CyanogenMod costretta a cambiare nome (di nuovo) a Chronus: benvenuto cLock!

Nicola Ligas

Il povero widget “meteorologicalendarioso” di CyanogenMod 10.1 non sembra trovare pace. Chiamato inizialmente LockClock (un nome che, personalmente, ho sempre trovato azzeccato) per indicare che era possibile averlo anche nella schermata di blocco, era poi stato ribattezzato in Chronus, perché a quanto pare la precedente dicitura induceva in errore gli utenti, che pensavano fosse solo un widget per la lockscreen mentre invece è un tutt’uno con quello inseribile anche nella home (tanto che non è possibile configurarlo in due modi diversi a seconda di dove verrà impiegato). È però emerso che il nome “Cronus“, che non è identico a Chronus ma ovviamente assai affine, era però già stato concesso in licenza ad una terza (anonima) entità, che ha intimato a CyanogenMod un Cease & Desist: in parole povere, “smetti di usarlo o ci saranno conseguenze legali”.

Pur sostenendo quindi che non ci sia stata alcuna infrazione, il team Cyano ha deciso di sottomettersi alla richiesta, non potendo imbarcarsi in una causa legale, sia per scarsità di fondi che di tempo. Il nuovo nome è quindi stato scelto praticamente a tempo di record, ed il widget è già stato ribattezzato in cLock. Sperando quindi che non arrivi qualcuno a reclamare il marchio registrato “orologio”, facciamo i nostri migliori auguri a questa terza incarnazione di un widget che difficilmente sarebbe stato così popolare se non fosse stato per la sua  burrascosa storia anagrafica.

Fonte: Fonte