website is shut down

HTC fa chiudere HTCRUU.com: l’azienda stringe sui modder

Emanuele Cisotti -

Website is shut down (il sito è stato chiuso), questo è il messaggio che attende chi cerca di accedere da ieri al sito HTCRUU.com, famoso portale che conteneva al suo interno una grande quantità di file RUU per smartphone HTC. Per chi non sapesse di cosa si tratta, stiamo parlando di file eseguibili per Windows che contengono al loro interno una copia completa del firmware proprio dispositivo e che permette quindi di ripristinare gli smartphone HTC.

Ovviamente un pacchetto simile è anche molto utile per passare a firmware diversi dal proprio (magari no-brand) e sopratutto per estrarre contenuti per sviluppare nuovi firmware modificati.

Come tristemente già sappiamo HTC ha deciso già da un po’ di tempo di stringere il cerchio intorno a chi distribuisce questi pacchetti in rete e questa sembra un’altra (decisa) mossa in quella direzione. Sia chiaro che l’azienda aveva però tutto il diritto di far chiudere il sito, visto che questi utilizzavano senza autorizzazione marchio, nome e file di proprietà di HTC. Resta comunque il fatto che la mossa è in controtendenza con le abitudini di un’azienda che, per chi non lo sapesse, è stata la molla scatenante per l’apertura della comunità di XDA (forse non sapevate che: XDA era una community per soli smartphone HTC).

Solo il tempo ci dimostrerà se HTC sta solo cercando di difendere i suoi diritti intellettuali (cosa perfettamente comprensibile) o se la mossa nasconde della “malizia”.

Via: ViaFonte: Fonte