sveglia gestuale

Sveglia gestuale: voi vi muovete, lei si spegne

Erika Gherardi

Finalmente una sveglia diversa dal solito! Certo, non aspettatevi funzioni strepitose e futuristiche, quella che porta Sveglia gestuale è una piccola innovazione e potete già intuirla dal nome stesso dell’app, che purtroppo non brilla per fantasia. Quello che conta però è che finalmente possiamo dire addio a quella tipica situazione che ci accomuna tutti: allungare il braccio alla cieca cercando il telefono sul comodino con il rischio di farlo cadere in terra nel tentativo di posticipare la sveglia (perché tanto nessuno la spegne al primo colpo, è assodato).

Il sistema è tanto semplice quanto geniale: il software rileva il movimento con la fotocamera frontale e, in base alle vostre preferenze, spegne o posticipa l’allarme. Tutto quello che dovete fare voi è agitare la mano poco sopra il telefono e al resto penso Sveglia gestuale. Naturalmente sono presenti altre piccole funzioni come l’impostazione della suoneria, la gestione di più sveglie e della bellissima interfaccia che l’app ci offre, con meteo annesso.

L’app è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento con acquisto in-app, che sblocca alcune funzioni non particolarmente indispensabili, come le skin e la rimozione della pubblicità. Gli sviluppatori sostengono che tornare indietro alle app tradizionali dopo averla provata sia impossibile; noi stiamo ancora verificando.

Get it on Google Play