Pie Navigation bar

PIE, il nuovo sistema di navigazione di Paranoid Android

Giuseppe Tripodi -

Quando parliamo di ROM modificate, solitamente ci ritroviamo a discutere dei firmware più conosciuti: CyanogenMod (ed i suoi sondaggi), AOKP e MIUI sono i più blasonati, ma quando un “novellino” (si fa per dire) del panorama modding come Paranoid Android introduce una funzione così interessante, non possiamo proprio lasciar correre.

Cos’è PIE? Una torta. Una torta di navigazione, per la precisione, attivabile con uno swype dai bordi dello schermo: in alto, in basso a destra o a sinistra, ovunque vogliamo attivarla, ci basterà trascinare il dito verso l’interno per fare apparire gli spicchi dai quali richiamare i tasti Indietro, Home, Multitask, Ricerca e Menu (ovviamente il tutto è personalizzabile).

Ma non è finita qui: Pie sostituisce anche barra delle notifiche e tile delle impostazioni: come mostra l’esplicativo video basso, basta spostare l’indice oltre i quadratini coi comandi per richiamare la funzione che ci interessa.  La novità interessante è che questo sistema di navigazione va a sostituirsi alla comune interfaccia, regalandoci preziosi pixel: sul Galaxy Nexus dove lo abbiamo testato, ad esempio, le applicazioni occupano l’intero display da 4,65”.

A dir la verità, comunque, questa non è un’assoluta novità: il sistema era già presente da tempo nella Paranoid Android, ma di recente è stato completamente riscritto e migliorato notevolmente, garantendo adesso una stabilità e una fluidità invidiabili.

Per ulteriori informazioni, oltre al video dopo lo stacco, potete visitare il sito ufficiale della ROM e leggere il post su Google+.

Via: Via
video