sony personal content station

Sony Personal Content Station: una base multimediale di backup con NFC per i nostri Android (e non solo)

Nicola Ligas -

Prendete un hard disk da 1 TB e racchiudetelo all’interno di un’elegante e lucida base con un “look ceramico” di colore bianco; aggiungeteci NFC per ottenere un accoppiamento semplice e veloce con i più moderni dispositivi Android, e avrete davanti agli occhi l’LLS-201 di Sony, nome in codice dietro cui si cela la Personal Content Station che vedete raffigurata qui sopra. Il trasferimento dati avviene ovviamente via Wi-Fi ed è gestito da un’apposta app, ma è possibile sfruttare anche un banale collegamento via cavo USB o inserirvi direttamente una scheda di memoria SD. Chiariamo infine che la presenza di NFC serve solo a velocizzare l’accoppiamento con dispositivi compatibili, ma non è indispensabile, quindi se anche il vostro modello ne è sprovvisto non preoccupatevi.

Da notare inoltre che è incluso anche un video transcoder che converte automaticamente i file AVCHD tipici di una videocamera, nei più mobile-friendly MP4, inoltre è presente anche una porta HDMI per riprodurre i contenuti sul grande schermo del televisore.

Questo originale ed utile accessorio sarà rilasciato in Giappone il prossimo 30 aprile, ma circa un mese dopo dovrebbe raggiungere anche gli USA, dov’è atteso al non proprio lieve costo di 299$. Video promo dopo lo stacco, mentre qui trovate la sua pagina ufficiale.

Fonte: Fonte
video