MediaFire sbarca sul Play Store

Roberto Orgiu

MediaFireApp

 

MediaFire è un noto servizio di file sharing, con la qualità di fornirci il generoso spazio di 50 GB per archiviare e condividere i nostri file e, fino ad oggi, era assente sul robottino verde.
L’applicazione dedicata al servizio cloud è infatti sbarcata sul Play Store in queste ore e ci permette di gestire in maniera semplice e intuitiva il nostro account, con le solite operazioni ormai comuni a questo genere di software: upload di nuovi file, visione di quelli presenti, condivisione, aggiungendo la possibilità di vedere documenti, presentazioni e fogli di calcolo ed ascoltare i file audio che abbiamo memorizzato sul nostro account.

La grafica dell’applicazione è molto spartana e non del tutto in stile Holo ed al momento non risulta compatibile con diversi modelli di tablet (si può vedere dall’immagine in basso che il Transformer Prime di Asus è supportato), tra cui il Nexus 7 di Google.

Se volete provare questa applicazione e lo spazio messo a disposizione da MediaFire, trovate il link al Play Store in fondo all’articolo.

 

MediaFireNotCompatible

 

 

get it on google play

Fonte: Fonte