glass_photos

Google terrà due eventi Project Glass per sviluppatori in San Francisco e New York

Nicola Ligas

Si avvicina il momento in cui i Google Glass Explorer Edition (la versione per sviluppatori dal costo di 1.500$ in vendita allo scorso Google I/O) arriveranno nelle mani dei loro curiosi proprietari, che sono appena stati invitati da BigG ad una coppia di eventi che si terranno a New York (1-2 febbraio) e San Francisco (28 e 29 gennaio) per poter finalmente provare l’agognato e pagato kit di sviluppo.

I due “hackathon” (maratone di hacking) mostreranno al pubblico le API di Project Glass (chiamate, casualmente, “Mirror“) e ovviamente ci sarà anche (speriamo tanto) codice. Ma vediamo direttamente cosa recita l’invito:

Unisciti a noi per un primo sguardo a Glass e due interi giorni di hacking sulle imminenti Google Mirror API in San Francisco o New York. Questi hackathons sono solo per sviluppatori che fanno parte del programma Explorer e pertanto le chiamiamo “Glass Foundry” (la fucina di Glass). Si tratta della prima occasione per un gruppo di sviluppatori di ritrovarsi assieme a scrivere codice per Glass.

Inizieremo il primo giorno con un’introduzione a Glass. Avrai un dispositivo da usare sul posto. Poi daremo uno sguardo alle API Mirror, che permettono di scambiare dati e interagire con l’utente. Ci tufferemo poi nello sviluppo con gli ingegneri di Google pronti ad aiutarti in ogni momento. Alla fine del secondo giorno ci sarà una piacevole serie di demo con alcuni ospiti speciali.

Google  Glass si prepara insomma ad entrare nel vivo dello sviluppo, quello che porterà alla vera definizione delle sue potenzialità, circa le quali anche a Mountain View il dibattito è aperto. In ogni caso siamo curiosi di vedere se questa doppia due giorni ricaveremo anche noi una maggiore conoscenza dell’intrigante progetto di Google. Ne riparleremo senz’altro verso fine mese.

Fonte: Fonte
Google Glass