google-chrome-beta

Chrome Beta riceve il suo primo aggiornamento, con tanti fix e nuovi bug

Nicola Ligas

Come ogni buona versione beta che si rispetti, anche da quella di Chrome ci aspettiamo aggiornamenti frequenti, e infatti ecco che oggi arriva il primo update per il browser introdotto da Google pochi giorni fa (per il changelog completo, potete fare riferimento a questo sito).

I numerosi fix riguardano soprattutto la gestione dei segnalibri e sistemano alcuni freeze su Galaxy S II, oltre a ripristinare i controlli di YouTube che scomparivano al ritorno dallo schermo intero.

In compenso il browser è ancora tutto fuorché stabile e numerosi sono i problemi già noti (ma siamo sicuri che potreste riferircene altri voi stessi): le performance non sono ottimali, nemmeno su Galaxy Nexus e Nexus S, mentre sembrano esserci frequenti freeze con certe versioni dei driver Qualcomm, e alcuni video continuano a girare se avviati a tutto schermo, e si registrano problemi anche con Facebook e con lo scrolling in iframe.

Chrome Beta non è insomma il browser perfetto, siatene consapevoli se decideste di provarlo: in fondo state facendo da tester per quello che è uno dei browser desktop più popolari al mondo, si tratta solo di pazientare finché la versione per Android non si sarà messa al passo.

Get it on Google Play