Asus ME172V ufficiale: un tablet economico per paesi emergenti e non solo, a partire da 149$

Nicola Ligas

asus-memo-pad-me172v-1

Dopo mesi di speculazioni che l’avevano anche visto associato, erroneamente, al “marchio Nexus“, Asus ME172V diventa finalmente ufficiale, anche se ormai avevamo imparato a conoscerlo piuttosto bene. Il tablet sarà disponibile già da questo mese in diversi mercati emergenti, mentre verso aprile dovremmo vederlo anche negli USA (non si hanno conferme ufficiali per l’Europa, ma supponiamo che una volta arrivato in America possa farlo anche da noi). Sicuramente assai abbordabile il prezzo di partenza, fissato in 149$ per la versione da 8 GB. Vediamo quindi di riassumere cosa avremo tra le mani per tale cifra.

  • Display: 7” a risoluzione 1024 x 600, con angolo di visuale di 140° e luminosità di 350cd
  • CPU: VIA WM8950 a 1 GHz
  • GPU: Mali-400
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB / 16 GB espandibile via microSD fino a 32 GB + 5 GB gratuiti nel web storage Asus
  • Fotocamera anteriore: 1 megapixel con fapporto focale f2.0 e cattura video a 720p
  • Batteria: 4.270 mAh
  • Peso: 370 g
  • Dimensioni: 196,2 x 119,2 x 11,2 mm
  • OS: Android 4.1 Jelly Bean (con app Asus)

Il tablet non prevede il supporto alla rete mobile, pertanto l’unica connessione sarà la Wi-Fi. Non sappiamo inoltre il costo del modello da 16 GB, ma con un Nexus 7 piazzato a 199$ proprio con il medesimo spazio di storage, immaginiamo che Asus vorrà rimanere un po’ sotto, o nei mercati nei quali saranno entrambi presenti non ci sarà proprio storia. L’azienda taiwanese è comunque ben consapevole delle differenze tra i due modelli:

Il nostro obiettivo per questo dispositivo è quello di fornire prestazioni per watt eccellenti e un’esperienza utente fluida e scorrevole ad un prezzo estremamente conveniente, NON è quello di vincere nei benchmark.

Auguri quindi ad Asus per il raggiungimento del proprio “nobile” obiettivo.

Fonte: Fonte