• Home
  • Giochi
  • Modern Combat 4: Zero Hour, confronto tra la versione Android e iOS

Modern Combat 4: Zero Hour, confronto tra la versione Android e iOS

modern_confronto_1

Asphalt 7, Real Football 2013, Il Cavaliere Oscuro, The Amazing Spider-Man, Wild Blood, N.O.V.A. 3; tutti gli ultimi titoli Gameloft, o almeno quelli che usano un motore grafico tridimensionale, compreso Modern Combat 4: Zero Hour, hanno una caratteristica in comune: il loro rendimento grafico su dispositivi Android è diverso da quello che appare negli screenshot di presentazione che la software house francese ha usato nel Play Store.

Anche senza avere come pietra di paragone i suddetti screenshot, già dai primi minuti di gioco si intuisce che il gioco non sfrutta a dovere le potenzialità dei più moderni dispositivi Android. Sta di fatto che la versione dedicata ai dispositivi iOS non è afflitta da tali mancanze grafiche. I colleghi di Pocket Gamer hanno pensato bene di confrontare le due versioni, quella per Android e quella per iOS, su due dei dispositivi più attuali: l’iPad Mini e il Nexus 7. Vediamo subito uno screenshot di confronto: quello relativo alla versione Android è ben riconoscibile grazie alla barra inferiore.

tt-mc4-full-android-05 tt-mc4-full-ios-05

Come si suol dire, le immagini parlano da sole. Come fanno giustamente notare i colleghi di Pocket Gamer (i quali hanno realizzato anche un video confronto che vi linkeremo a breve), la versione dedicata ad iOS, grazie al maggior numero di effetti grafici, comunica più la sensazione di caos derivante dal combattimento in corso. Quella invece dedicata ad Android risulta quasi piatta, priva del coinvolgimento che si può avere con l’altra versione. Le mancanze grafiche si notano ancora di più nei due seguenti screenshot:

tt-mc4-full-android-01 tt-mc4-full-ios-01Addirittura inesistenti le targhette attaccate al veicolo vicino alla gamba del protagonista nella versione Android; tralasciamo i commenti sul resto dei particolari. Non è comunque questa la sede per metterci a dibattere su queste differenze (volevamo solo mostrarvi le differenze), ma una domanda, lecita, ci sorge spontanea: i chip grafici sfruttati nei dispositivi Android (come ad esempio il Tegra 3 di nVidia) sono così inferiori a quelli usati da Apple? Vi lasciamo con il video confronto e con la galleria degli screenshot delle due versioni.

FONTE FONTE