lenovo k900 (23)

Lenovo IdeaPhone K900: hands-on col primo smartphone con Intel dual-core inside

Nicola Ligas

Vi avevamo annunciato già qualche giorno prima dall’apertura dal CES che Lenovo avrebbe portato a Las Vegas un interessante phablet da 5,5” in full HD, con processore Intel inside, per la precisione un 2 GHz dual-core Atom. Conosciamo quindi meglio il primo telefono al mondo con questo particolare SoC.

Conosciuto col nome di K900, anziché con il precedentemente ipotizzato K5, lo smartphone di Lenovo si distingue sotto moltissimi punti di vista, a cominciare dal grande display a 1080p con una densità dei pixel di 400 ppi, passando poi ovviamente per il processore, e per l’ottima fotocamera da 13 megapixel a marchio Sony Exmor con rapporto focale f/1.8, senza dimenticare anche eleganza e design, che potrete ammirare nelle molte foto a fine articolo, e che sono contenuti in appena 6,9 mm di spessore. Esteticamente, la maggior peculiarità è dovuta al fatto di poter personalizzare il retro dello smartphone con quattro cover metalliche diverse, lisce o zigrinate a seconda del caso.

Il prototipo presente al CES è basato su Android 4.1, ma al momento del lancio dovrebbe avere la 4.2; in più Lenovo ha promesso che la sua custom UI sarà disattivabile, qualora l’utente non la gradisse, una mossa senz’altro senza precedenti e che ci immaginiamo in molti gradirebbero anche sui modelli della concorrenza.

K900 è atteso in Cina nel mese di aprile, ma prezzo ed eventuale disponibilità per l’estero rimangono ancora un mistero. Video e immagini a seguire (come sempre vi consigliamo la visione del filmato a pieno schermo in quanto nell’inclusione risulta troppo piccolo).

Iniziamo con una piccola galleria di immagini per la stampa:

E proseguiamo invece con tante foto dal vivo che mostrano le eleganti cover:

Fonte: Fonte
CESCES 2013intelvideo