Samsung Corea svela tutti i dettagli dell’aggiornamento a Jelly Bean per Galaxy S II, tranne la data di rilascio

Nicola Ligas -

gs_jb

Un po’ come accaduto una decina di giorni fa per Galaxy Note, con la presentazione della Premium Suite sul proprio sito ufficiale, Samsung conferma questa volta l’aggiornamento a Jelly Bean per il suo altro modello di punta del 2011, ovvero il Galaxy S II; peccato solo che ometta ancora una volta il particolare più importante: la data di lancio.

Sono infatti ormai quasi due mesi che i più temerari proprietari di GS2 possono godere del primo firmware ufficiale trapelato con Android 4.1.2, e ormai le novità che questo update porterà con sé non sono certo un mistero. Al di là del mero changelog c’è però un dettaglio (che non sappiamo se sarà valido anche per la versione internazionale) che vi interesserà: l’aggiornamento andrà infatti a riscrivere la tabella delle partizioni dello smartphone, riducendo la memoria disponibile per l’utente da 12 a 11 GB, pertanto sarà una procedura piuttosto lunga e disponibile solo tramite Kies e non via OTA.

Per quanto riguarda invece i cambiamenti software, non troviamo niente che i più attenti di voi già non conoscano:

  1. Aggiornamento della piattaforma da Android 4.0 Ice Cream Sandwich ad Android 4.1 Jelly Bean
    – migliorata la gestione delle home screen e le performance dello scrolling
    – migliorata l’usabilità di alcune applicazioni
  2. Applicazioni precaricate
    Help
    Google+
    Talk
    Play Book
    Play Movie (quest’ultima difficilmente la vedremo migrare in Europa, NdR)
  3. Funzioni aggiunte/migliorate
    Aggiunti Easy mode e Block mode
    Migliorata la fotocamera con funzioni come la pausa durante la registrazione video e altro ancora
    Aggiunto Smart Stay
    Aggiunto Pop-up play e altro ancora
    Migliorata l’usabilità di alcune funzioni e applicazioni

Ce n’è insomma abbastanza per far venire l’acquolina alla bocca a tutti i proprietari di Galaxy S II, ai quali raccomandiamo ancora un po’ di pazienza, nella speranza che l’annuncio per la Corea indichi l’imminenza anche dell’update su scala internazionale.

Aggiornamento: in un suo tweet di pochi minuti fa, SamMobile conferma ipotesi già fatte in precedenza, ovvero gennaio/febbraio per l’aggiornamento di Gs2 e Note. Aggiunge però anche marzo per il Galaxy S Advance (anziché gennaio) e il Q2 2013 per gli altri modelli di fascia media. Non essendo comunque dati ufficiali, nessuno ci garantisce l’esatta corrispondenza dei tempi. Staremo quindi a vedere se le previsioni si riveleranno esatte.

Fonte: Fonte
Samsung Galaxy S II