I rivali di Android di inizio 2013: Ubuntu e Tizen

Nicola Ligas

tizen

Il panorama degli OS touch-oriented potrebbe arricchirsi a breve di due nuovi elementi, uno dei quali giunge in parte inaspettato. Parliamo di Ubuntu, che sulla propria homepage ha pubblicato un countdown che scadrà domani alle 19. “Così vicino, che potete quasi toccarlo“: lo slogan che accompagna l’evento suggerisce affatto velatamente la parola “touch”, e con il CES pronto ad aprire i suoi cancelli tra una settimana, non ci stupirebbe di vedere novità da parte di Canonical in merito ad un suo sistema per dispositivi mobili, o quantomeno touch-friendly, tanto più che Windows si è già aggiornato in tal senso con la versione 8.

Il terzo incomodo sarà invece il tanto atteso Tizen, che dovrebbe debuttare su un modello col marchio del celebre operatore nipponico NTTDoCoMo nel corso dell’anno appena iniziato. Secondo una fonte giapponese, anche altri operatori starebbero supportando lo sviluppo di Tizen, perché “temono l’egemonia” nel settore di Apple e Google. Vedremo se sarà Android a dover temere loro.

Via: ViaFonte: Fonte
CESCES 2013MWCMWC 2013ubuntu