Google vuole rubare a Microsoft il 90% dei clienti Office

GoogleAppsMicrosoftOffice365_thumb

Tutti conoscono e hanno usato almeno una volta utilizzato la suite Microsoft Office, che da anni ormai possiede quasi un monopolio quando si parla di produttività su pc; sembra che Google sia pronta a sfidare questo predominio attraverso le proprie Google Apps, anche nel settore in cui Microsoft è sempre stata padrona indiscussa, ossia quello dei clienti enterprise.

In una intervista a AllThingsD, Amit Singh, vicepresidente di Google e capo della sezione Enterprise, ha affermato che la sua azienda punta a conquistare il 90% dei clienti Microsoft che non necessitano degli strumenti avanzati messi a disposizione da Office. L’azienda di Mountain View sta lavorando duramente e sta migliorando il proprio servizio ogni settimana, e ormai, importando un documento di Excel su Google Sheets, sempre secondo Amit Singh, sarebbe difficile trovare differenze tra le due piattaforme.

Inoltre quest’anno, anche grazie all’introduzione di Google Drive e al prezzo decisamente competitivo se paragonato a quello della suite di Microsoft, Google ha conquistato alcuni importanti clienti, come Office Depot, Dillards e molti altri. Sebbene tutto ciò non riguardi direttamente Android, siamo sicuri che l’acquisizione di Quickoffice sia una mossa in questa direzione, anche se per il momento, salve qualche sporadica apparizione sul robottino verde, solo i clienti che possiedono un iPad hanno potuto beneficiarne davvero.

FONTE FONTE