xiaomi-phone-2-box-3

Xiaomi varca i confini cinesi e si prepara allo sbarco a Taiwan, Hong Kong, e Singapore

Nicola Ligas -

Anche se tecnicamente si tratta di un “lancio internazionale”, avevamo paura di illudervi troppo nel citarlo come tale già nel titolo dell’articolo. Sappiamo infatti che siete in molti a bramare l’arrivo anche in Italia di Xiaomi e del suo Mi-Two, ma per adesso il MIUI-phone continuerà comunque a rimanere ufficialmente confinato in terra d’oriente, anche se non più nella sola Cina.

Come recita infatti la pagina Facebook dell’azienda, “lo Xiaomi Phone 2 sarà lanciato in Hong Kong, Taiwan e Singapore nel prossimo futuro“. In realtà si tratta di una cosa prevista da tempo e annunciata anche entro la fine dell’anno, ma ormai è evidente che difficilmente ce la faranno nella scarsa settimana che rimane. Il motivo del ritardo sarebbe da addebitarsi anche alla scarsa disponibilità di chip Qualcomm, che in effetti troviamo in molti modelli di successo ultimamente (Nexus 4, Padfone 2, HTC Butterfly/Droid DNA).

Questo fa ovviamente slittare ancora di più le speranze di un arrivo in Europa dell’azienda in tempo breve, ma se per il Mi-3 si passasse davvero al SoC Tegra 4 di nVidia, chissà che le cose non possano cambiare.

Via: ViaFonte: Fonte