nexus 4 bumper

Nexus 4 Bumper: hands-on

Nicola Ligas -

Possiamo ormai dire di conoscere piuttosto bene il Nexus 4, data la grande quantità di articoli ad esso dedicati, non da ultima la nostra recensione, ma per quanto riguarda gli accessori dello smartphone non vale certo la stessa cosa. L’orb di ricarica wireless è un desaparecido, mentre il bumper si è esaurito con la stessa rapidità del telefono. Per loro fortuna, i colleghi di Pocketnow sono riusciti a mettere le mani su quest’ultimo, e sono le loro impressioni quelle che andiamo ora a proporvi.

Nonostante avvolga completamente lo smartphone, il bumper è leggero, e andrà a incidere molto poco su peso e dimensioni complessive del Nexus 4. Inutile dire poi che si sposa alla perfezione col telefono, che sembra “a nudo” quando ne è privo, un po’ come un accessorio facente parte della confezione dello smartphone, piuttosto che come un’aggiunta. Vengono forniti anche i pulsanti per volume e accensione (da inserire sopra a quelli esistenti), mentre l’accesso a cuffie, usb e microfono è esattamente lì dove deve essere. Se la superficie d’appoggio non presenta ingrossamenti, il telefono non la toccherà mai con le parti in vetro, che saranno ora rialzate, tenendolo così non solo al riparo dai graffi (la cosa non vale ovviamente se lo mettete in borsa), ma aggiungendo anche un notevole grip nei confronti del piano d’appoggio. (chiunque abbia provato un Nexus 4 si sarà accorto che, posto col bordo su una superficie liscia, tende a scivolare via molto – troppo – facilmente.)

I difetti si riassumono nel fatto che il bumper copre la stondatura laterale dal display del Nexus 4, così comoda per scorrere tra i widget della lockscreen e in generale nelle operazioni di swipe. Inoltre, siccome il bumper si eleva al di sopra sia dello schermo, che della superficie posteriore, tende ad accumulare polvere e sporco sulla parte di contatto, in particolare negli angoli. Il problema è che a seconda di quello che vi si deposita, potrebbe anche graffiare lo schermo ai bordi, col passare del tempo. Peccato inoltre che prezzo (25$ più tasse e spedizione) e disponibilità siano altri fattori critici, che in questo caso condizionano senz’altro il giudizio finale.

In conclusione, vi lasciamo con un breve video che nel quale il bumper viene spacchettato e montato sul telefono. Ne avrete bisogno? Se tendete a farvi sfuggire spesso di mano il telefono sì, altrimenti è innegabile come il Nexus 4 senza sia più bello e godibile (soprattutto per la stondatura dello schermo). In ogni caso la decisione è molto soggettiva, sempre che riusciate a procurarvene uno.

Fonte: Fonte
video