snapjoy

Continuano le acquisizioni di Dropbox: oggi è la volta di Snapjoy

Nicola Ligas

Dropbox non conosce risposo e chiaramente sta pianificando qualche nuovo servizio per consolidare la sua posizione nel sempre più affollato settore del cloud storage, che ormai non può più limitarsi ad essere un semplice magazzino di stoccaggio per file, ma deve fornire servizi aggiuntivi. L’acquisizione di Audiogalaxy puntava infatti in direzione dello streaming musicale, mentre Snapjoy è invece indirizzato al campo fotografico, e si propone di riunire tutte le immagini che ci riguardano, indipendentemente da dove esse si provengano (Instagram, Flickr, Picasa, PC o mobile).

Dropbox offre già da tempo la funzione instant per l’upload automatico delle foto catturate dal proprio dispositivo, ma la sua interfaccia non può certo definirsi image-friendly, dato che alla fin fine le immagini vengono trattate esattamente come qualsiasi altro tipo di file e non sono disponibili anteprime o altri servizi aggiuntivi, fatta eccezione per la galleria via web.

Che Dropox dunque voglia seguire le orme dell’app di Bitcasa e integrare visualizzatori per contenuti in streaming (per ora sembra di musica e immagini) direttamente al suo interno? Diteci la vostra nei  commenti.

Via: ViaFonte: Fonte
Dropbox