houzz (4)

Houzz sbarca su Android per tirar fuori l’arredatore che è in noi

Nicola Ligas -

houzz (3)

Siete alla ricerca di idee per arredare casa? (i soldi sono una questione a parte.) Houzz è l’app che fa per voi. O quasi. Si tratta infatti della trasposizione per Android (che sembra a sua volta un porting diretto da iPhone, con tutti i difetti del caso) dell’omonimo sito,  ovvero una collezione di quasi un milione di foto diverse di ambienti interni ed esterni, per fornire sempre spunti nuovi ad arredatori in erba e non.

All’interno delle immagini troverete vari “cartellini” che rimandano ai prodotti cui sono attaccati, ma sarà possibile navigare anche tramite categorie per trovare qualcosa di specifico, destreggiandoci al contempo tra idee e consigli degli altri utenti.

L’app di per sé è immensa, di quelle si lasciano guardare volentieri anche dai non esperti del settore, che non mancheranno di sognare un po’ tra tavoli da biliardo e salotti che sembrano saloni. Le cose che fanno un po’ storcere il naso sono la grafica così poco in stile Android e il fatto che sia tutto completamente in inglese, il che renderà la consultazione dell’ottimo ideabook, ovvero una sorta raccolta di consigli di vario tipo divisi per genere, prerogativa dei soli anglofoni.

L’app merita comunque un giro di prova, anche perché completamente gratuita, e siamo sicuri che le poche immagini a fine articolo saranno più che sufficienti a risvegliare la vostra “voglia di casa” (o villa, a seconda dei casi). Male male, esiste sempre il sito web.

Fonte: Fonte