nexus 4 sold out

Google UK si scusa per il ritardo del Nexus 4, rimborsa la spedizione e accusa LG

Nicola Ligas

Abbiamo parlato più volte dei disservizi pre e post acquisto relativi al Nexus 4: Play Store assai inaffidabile in fase di ordine e tempi di consegna in continuo allungamento. Ovviamente la cosa non è passata certo sotto silenzio anche all’estero (anzi, particolarmente all’estero, laddove è presente Play Devices), tanto che, in seguito alle lamentele dei clienti, il Managing Director di Google UK & Ireland, Dan Cobley ha replicato con il classico aplomb inglese. Si è trattato di scuse “senza se e senza ma” (non senza dare la colpa ad LG per lo scarso magazzino), comprensive di un rimborso delle spese di spedizione (come già successo negli USA) per coloro che abbiano dovuto aspettare più dei 5 giorni indicati. Ma rimandiamo i commenti a dopo la lettura del messaggio:

Cari tutti,

So benissimo che quello che state sopportando è inaccettabile e stiamo lavorando giorno e notte per risolvere il problema. Le forniture del produttore [LG] sono scarse e irregolari, e la nostra comunicazione al riguardo non è stata perfetta. Vi offro delle scuse senza riserve per i nostri [dis]servizi e per la pessima comunicazione in questo caso.

Per coloro che inizialmente avevano tempi di spedizione stimati in 3-5 giorni, i vostri ordini sono ora in corso di realizzazione. Dovreste ricevere una email a inizio settimana con le informazioni per il tracciamento. Sebbene vi sarà inizialmente addebitato, riceverete poco dopo un rimborso per le spese di spedizione.

Per tutti coloro che avevano tempi di spedizione stimati entro Natale, ci aspettiamo la loro elaborazione entro questa settimana.

Mi rendo conto che le persone che hanno ordinato il Nexus 4 così presto sono tra i nostri utenti più devoti e leali e stiamo facendo tutto il possibile per mettere le cose a posto

Scusate ancora.

Dan

Tante scuse ma non solo, anche un attacco piuttosto diretto ad LG, ed è la prima volta che lo sentiamo per bocca di un dirigente Google. Fare ulteriori polemiche in merito sinceramente non ci interessa, ma saremmo curiosi di sapere cosa avrebbe da dire in merito l’azienda coreana, dato che da parte sua non ci sono mai stati commenti eclatanti.

Via: ViaFonte: Fonte