nexus 7 multirom

Nexus 7 MultiROM: installiamo più OS sul tablet di Google

Nicola Ligas

Se volete spremere al massimo il vostro Nexus 7, non c’è niente di meglio di un bel multi-bootper godere dei piaceri di più sistemi operativi sullo stesso dispositivo, ma la paura di rimetterci i propri dati può spesso scoraggiare molti utenti potenzialmente interessati. Il metodo che vi proponiamo oggi dovrebbe invece essere sicuro in tal senso, dato che non andrà a modificare la cartella /system, né a cancellare alcun dato. Ciò non significa che sia “a prova di bomba”, dato che andando a modificare la cartella /data e i settori di avvio, c’è comunque il rischio non solo di perdere tutto, ma anche di danneggiare il dispositivo stesso. Forse è un finale un po’ pessimista, ma meglio avvisare.

In ogni caso tutto dovrebbe funzionare, altrimenti non staremmo qui a parlarne, e al termine dovreste poter installare tutti gli OS che volete: vecchio versioni di Android (ovviamente compatibili col Nexus 7), Ubuntu, o anche altro, a seconda delle vostre conoscenze/competenze.

Al momento, qualsiasi ROM scegliate, sarete però vincolati ad usare la memoria interna per installarla, ma lo sviluppatore è già al lavoro per abilitare il boot via USB. Se la cosa vi ha dunque interessato o anche solo incuriosito, potete dare un’occhiata al topic relativo su xda.

Fonte: Fonte
ASUS Nexus 7

ASUS Nexus 7

confronta modello

Ultime dal forum:

ASUS Nexus 7 (2012)