malwarescan

L’anti malware di Android 4.2 rileverebbe solo il 15% delle minacce

Nicola Ligas -

Android 4.2 ha fatto molti passi avanti in materia di sicurezza, a cominciare dalla nuova schermata di installazione delle app che evidenzia di più i permessi, per arrivare alla funzione di scansione anche delle app di terze parti, che preleviamo da fonti esterne al Play Store. Ma quanto è affidabile questo sistema? Secondo dei ricercatori della North Carolina State University, assai poco.

Sono infatti stati esaminati 1260 malware diversi attraverso la protezione di Android 4.2, e ne sono stati rilevati solo 193, poco più del 15%. Tanto per farvi capire meglio la debacle, gli stessi software dannosi sono stati esaminati da vari anti-virus, che hanno rilevato tra il 51% e 100% delle infezioni, con la maggior parte di essi che si assestavano intorno alla fascia del 90% (vedi immagine in alto).

Non riteniamo una simile ricerca esaustiva, ma quantomeno indicativa del fatto che il sistema elaborato da Google perfetto non è, tanto più che in alcuni casi il rilevamento sembra funzionare solo in base ai nomi o ai valori hash: modificando questi due, il medesimo malware non viene più rilevato.

Non siamo mai stati dei grandi allarmisti in materia, ma non ci piacciono nemmeno le cose fatte a mezzo, e sebbene speriamo che i risultati della ricerca siano stati particolarmente sfortunati, è evidente che c’è ancora molto lavoro da fare.

Via: ViaFonte: Fonte